Home page

Presentazione

Decalogo per l'alimentazione del bambino

Alimenti

Produttori alimentari

Ricette classiche marchigiane

Ricetta della settimana

Vini e Vitigni

Cantina marchigiana

Eno-Glossario

Frutta e verdura di stagione

Feste e sagre nelle Marche

Bibliografia

Zibaldone di poesie e altro

IPSSAR e Scuole Professionali Alberghiere

Domande all'esperto

Marche, l'"Italia in una regione", mai slogan fu più azzeccato.

Scaduto e obliato nel IX secolo il nome Piceno, sopravvenne quello teutonico di Marca dal germanico Marka "segno di confine"(nel secolo 10° sotto gli Ottoni). Tra le province marchigiane più delle lotte di campanile sono notevoli le concordanze e l'idem sentire; l'indole degli abitanti è generalmente tranquilla, forte è l'attaccamento al lavoro, l'amore per la natura ed il territorio, dolce e molto umana la cortesia verso l'ospite.

Dalla cartina storica del 1400 al lato, si evince da quali confini territoriali viene influenzata la gastronomia marchigiana.

Parsimonioso come ogni uomo che progetta un sano e lungo futuro, generoso come pochi con se stesso e gli altri quando si tratta di qualità e quantità dei cibi e dei vini sulla sua gaudente tavola.

"Per quanto si voglia dire o fare le ricette più buone e rispettose delle tradizioni, per un buon marchigiano saranno quelle delle rispettive nonne, mamme, fidanzate o mogli. Saremmo quindi lieti di pubblicare i vostri consigli, accorgimenti o ricette marchigiane inviateci gentilmente via e-mail"

Questo sito è dedicato a tutti quelli che hanno contribuito alla conoscenza della cultura gastronomica marchigiana.
"Come un vero napoletano sa impastare la pizza a occhi chiusi, un genovese declama la ricetta del pesto come un cantico antico, un buon marchigiano dovrebbe almeno conoscere le sue gustose prelibate ricette; per sapere dove andiamo dobbiamo sapere da dove veniamo"

Fabio

realizzazione